RESOCONTO: Veneto is Coming!!

Fiere, raduni e pizzate dove incontrarci insieme a giocare
Aren
Martire della prima notte
Posts: 106
Joined: 16 Oct 2010, 10:49

Re: RESOCONTO: Veneto is Coming!!

Post by Aren » 6 Jun 2011, 22:01

Ok, ci è voluto un po' ma questo live (e il raduno che c'è stato attorno) andava consegnato integralmente alle cronache, quindi ho scritto un bel po', come del resto ha fatto anche Pai.

Buona lettura

E colgo occasione per aggiungere un grazie a tutti per le belle giornate passate insieme, per la disponibilità e... Beh, per tutto il resto. E' stato bello (ri)vedervi.
(Ah: non avevo voglia di rileggere quello che ho scritto, quindi scusate eventuali errori)
User avatar
Mysteriis
Moderatore
Posts: 2455
Joined: 27 May 2009, 11:56
Personaggio preferito: Macellaio

Re: RESOCONTO: Veneto is Coming!!

Post by Mysteriis » 6 Jun 2011, 22:25

Ma siete matti... leggo tutto domani.
There's no place like 127.0.0.1

Image

Image
rytzo
Moderatore
Posts: 3050
Joined: 20 Sep 2010, 16:32

Re: RESOCONTO: Veneto is Coming!!

Post by rytzo » 7 Jun 2011, 7:53

ho letto il resoconto di paiuzza, quello di aren lo leggo più tardi. concordo con mysteriis.
Stedda
Povero martire
Posts: 85
Joined: 18 Jul 2010, 17:01

Re: RESOCONTO: Veneto is Coming!!

Post by Stedda » 7 Jun 2011, 10:02

Aren wrote:Ok, ci è voluto un po' ma questo live (e il raduno che c'è stato attorno) andava consegnato integralmente alle cronache, quindi ho scritto un bel po', come del resto ha fatto anche Pai.

Buona lettura

E colgo occasione per aggiungere un grazie a tutti per le belle giornate passate insieme, per la disponibilità e... Beh, per tutto il resto. E' stato bello (ri)vedervi.
(Ah: non avevo voglia di rileggere quello che ho scritto, quindi scusate eventuali errori)
Ma se è tutto di PAI... ??
Image
Pai
Macellaio senza carne
Posts: 273
Joined: 31 Aug 2010, 20:29

Re: RESOCONTO: Veneto is Coming!!

Post by Pai » 7 Jun 2011, 11:12

Stedda wrote:
Aren wrote:Ok, ci è voluto un po' ma questo live (e il raduno che c'è stato attorno) andava consegnato integralmente alle cronache, quindi ho scritto un bel po', come del resto ha fatto anche Pai.

Buona lettura

E colgo occasione per aggiungere un grazie a tutti per le belle giornate passate insieme, per la disponibilità e... Beh, per tutto il resto. E' stato bello (ri)vedervi.
(Ah: non avevo voglia di rileggere quello che ho scritto, quindi scusate eventuali errori)
Ma se è tutto di PAI... ??

Stedda... se clicchi sul "Buona lettura" di Aren potrai leggere quello che ha scritto lei :mrgreen:
Image

Image
rytzo
Moderatore
Posts: 3050
Joined: 20 Sep 2010, 16:32

Re: RESOCONTO: Veneto is Coming!!

Post by rytzo » 7 Jun 2011, 11:18

pai, stedda è immattonito. d'altronde è stedda.
ho letto anche il resoconto di aren e noto che in entrambi i resoconti ci sono alcune piccole imprecisioni. mi tocca farne uno io. preparatevi.
Pai
Macellaio senza carne
Posts: 273
Joined: 31 Aug 2010, 20:29

Re: RESOCONTO: Veneto is Coming!!

Post by Pai » 7 Jun 2011, 11:25

Beh, chiaramente sono scritti dal nostro punto di vista :mrgreen:
Mi hai appena fatto venire in mente la "palpata"... adesso la aggiungo :mrgreen:
Image

Image
CIURGA
Povero martire
Posts: 54
Joined: 14 Jun 2010, 8:33

Re: RESOCONTO: Veneto is Coming!!

Post by CIURGA » 7 Jun 2011, 11:57

Ciao a tutti!!
Che dire del nostro raduno...?!? Secondo me e' stato un bellissimo incontro:)
Paturnie a parte perché non si sapeva se avremmo sfamato tutti, alla fine il tempo e' stato pure clemente e abbiamo fatto tre bellissime partite! ( beh, magari l'ultima un po' meno.....gggrrrrr)!

Vdo che alcuni di voi si stanno già cimentando in riassunti vari quindi non spreco il fiato, spero che si siano sentiti tutti a proprio agio, se così non fosse starete peggio la prossima volta! :P

Ringrazio all'infinito Jade e Frannie che mi hanno aiutata nelle faccende domesticulinarie, Jade, sbrigati a postare la ricetta dei cookies e delle torte salate!

Un salutone a tutti, ci si cente presto- baciiiiii
Psyke
Povero martire
Posts: 55
Joined: 19 Aug 2010, 19:45

Re: RESOCONTO: Veneto is Coming!!

Post by Psyke » 7 Jun 2011, 12:07

Ciurga e Soccol, amate il mio cavatappi come lo amavo io
rytzo
Moderatore
Posts: 3050
Joined: 20 Sep 2010, 16:32

Re: RESOCONTO: Veneto is Coming!!

Post by rytzo » 7 Jun 2011, 13:42

cominciamo. il primo di giugno non faccio parte della combriccola, mi è stato detto che quelli arrivati da distante volevano restare ad ammirare le bellezze di sossano e dell'allegra campagna vicentina e che non c'era interesse a venire a padova per andare alla festa della birra a vedere i gem boy. nell'apprendere che c'è stata una serata a locali indicati da stedda (OH MIO DIO!), invece che una serata di buona birra e musica, rabbrividisco.
quindi siamo al giorno del raduno. l'orario di ritrovo è fissato per le 11, la sveglia per le sette e mezzo. naturalmente, io e frannie ci alziamo ben più tardi del suono della sveglia e cominciamo a prepararci. in particolare i preparativi riguardano la ricerca di inutili magliette bianche da parte di frannie e di lavoro d'ufficio per il sottoscritto, che vuole evitare di dover mandare troppi fax da casa soccol.
mentre ci prepariamo e ringrazio personalmente una serie di divinità scelte tra le più disparate religioni per le avverse condizioni meteorologiche, arriva una telefonata al cellulare di frannie. "è soccolmax" mi fa. "rispondi tu?".
prendo il telefono, premo il tasto verde e rutto per una quindicina di secondi. al termine, timidamente, ciurga mi saluta e mi chiede di poter parlare con frannie. cominciamo bene con le figurine da cioccolataio.
la telefonata di ciurga ci mette il pepe al mulo, in quanto la gentaglia da monza pare essere arrivata all'alba delle otto o qualcosa del genere. ma c'hanno niente di meglio da fare che alzarsi alle sei in un giorno festivo? tra l'altro l'appuntamento era stato anticipato alle 10 e mezzo, senza che nessuno me lo dicesse e dovevamo ASSOLUTAMENTE procacciare del succo di frutta, il 2 di giugno.
carichiamo la macchina con tiramisù, cheesecake, birre, patatine, prosciutti, meloni, cotechino (non poteva mancare), fogli, foglietti, postit, penne e solo dio sa cos'altro. ho spostato meno roba nel trasloco.
impostiamo il navigatore per sossano. è la terza volta che ci andiamo ed è la terza volta che indica una strada differente. è evidente che non ha coordinate spaziotemporali precise. fortunatamente per la strada troviamo un prix e possiamo comprare il succo di frutta. e, naturalmente, i grisby, altrimenti non mi metto in viaggio.
nonostante le selve di pluviociclisti (i ciclisti sono come le lumache, vengono fuori con la pioggia, evidentemente) riusciamo ad arrivare in anticipo rispetto a quanto previsto dal tomtom: evidentemente sossano era in movimento nella nostra direzione.
arrivati a casa dei soccol ritroviamo un po' di gente, alcuni conosciuti e alcuni sconosciuti. giro di presentazioni rapido, che pai e thawti dovevano andare a prendere psyke, ma certa gente malata la inquadri subito. scarichiamo l'auto, cominciamo a criticare le scelte gastronomiche imposteci dalle nostre signore e padrone e cominciamo a stressare l'anima a ciurga per farci cuocere per lo meno un cotechino.
andiamo fuori, il tempo comincia ad "aprirsi", prepariamo un ricco buffet, apriamo svariati alcolici e un succo alla carota da abbinarsi con delle carotine, appendiamo un'inutile bacheca trasparente alla finestra con degli altrettanto inutili nodi a marinaio genovese, discutiamo su come gestire le partite, estromettendo di proposito disu e mysteriis, in quanto troppo nabbi per avere un'opinione sensata. certi personaggi cominciano a delinearsi, tiny è uno gnomo iperattivo impossibile da abbattere (qualsiasi cosa veda dice "oh dio, mi fa impazzire" e la mangia, credo lo abbia fatto anche con una bic e un rotolo di carta igienica) e aren dà sfoggio delle sue abilità linguistiche infilando una certa parolina praticamente ogni tre pronunciate (il nuovo obiettivo della mia vita è quello di farle associare quella parola a "the game" così perde in continuazione).
arriva psyke e ci accorgiamo che mancano ancora la grande teiera, che arriva nel pomeriggio, e kikka. telefoniamo a kikka, la quale farfuglia qualcosa a proposito del fatto di aver fatto confusione ed essere convinta che fosse un raduno pomeridiano o notturno o solo dio sa cosa. dice "ora parto" e arriva in 20 minuti. sossano si era evidentemente avvicinata ulteriormente a padova, nel frattempo.
procediamo con la prima partita, masterizzo io. la gente comincia a capire come si dovrebbe giocare, ci si dovrebbe alzare, si dovrebbe parlare... ah, no, sono tutti attirati dalle calamitine per i voti e perdono 5 minuti a spostare le calamite inutili. finisce la giornata e scattano le fasi notturne. tristissimo che andando a caso (tiny negherà di essere andato a caso) lo spazzino ha spazzato psyke trusis, il parroco ha protetto lo spazzino e i trusis hanno cercato di azzannare lo spazzino. protetto. al mattino, viene denunciato il trusis come sondato e forse nel mettersi d'accordo con il proprio compagno si fanno sgamare a confabulare. questo mette la parola fine alla partita, con la sondata del secondo trusis la seconda notte, la suocera soccol ha avuto anche poco da coordinare.
si continua mangiando (prelibatezze come biscottini al cocco avvolti nel prosciutto crudo) e chiacchierando (si scoprono cose interessanti, come la collezione di mucche di jade) e nel frattempo arriva la grande teiera, giunta in scooter (mezzo ideale per la giornata). partiamo con la seconda partita: togliamo un umano e arriviamo quindi ad avere anche il kamikaze. soccolmax masterizza.
la prima sera si vede chi viene amato veramente e, nonostante fossero dichiarati 132 voti su di me, siamo arrivati ad un pareggio con diverse persone a due voti. il grande soccol comunque chiama becchino e paladino, per vedere se vogliono usare i loro poteri. durante la notte, io oracolo sondo myst parroco e vengo accusato di palpeggiamenti da paiuzza, la quale non dubitava minimamente di stedda. la notte successiva la passerò abbracciato a myst per non subire accuse, creando qualche problema per indicare il protetto. psyke si dichiara suocera. aren si dichiara suocera e dice di aver suocerato psyke. per qualche strano motivo, viene creduto ad aren senza alcuna discussione. naturalmente così muore il macellaio. la seconda notte sondo disu, trusis, e mentre siamo ancora tutti in cerchio, mi avvicino a lui, fingo di leggere il futuro sulla sua testa e intanto gli sussurro che sono l'oracolo, lui è trusis e myst è il parroco. nessuno capisce che dietro la gag della lettura del futuro c'era una comunicazione che non voleva essere notata. nemmeno disu, che dopo mi prende da parte e mi chiede di ripetergli cosa avevo detto. i trusis decidono quindi di procedere aggressivamente: fanno schiantare il kami sul parroco e si pappano un'altra persona a caso. ancora tutti stanno cercando di capire il significato di questa manovra. dopo l'alba, viene fuori che le prime due notti sono stati sondati i due trusis, disu e frannie. difficile da contestare, tentiamo un'arrampicata sugli specchi dopo la morte di frannie (confermata dal becchino). con il pala nero, sarebbe bastato salvare disu per una sera e si vinceva la partita. sondata, il pala è kikka ed è inutilmente bianco, tanti saluti, premiamo su resa.
questa partita è stata meno scontata sulle sondate in quanto soccol si è fatto vettore per i messaggi tra i trusis, ma niente da fare, siamo troppo abituati a fare affidamento sui messaggi privati e poco sui bluff.
mangia, bevi, gioca a frisbie e si passa alla terza partita, il master è quel folgorato di myst. il primo giorno comincia di nuovo con "linciamo rytzo", ergo mi paleso becchino e non vengo smentito. mi vengono dichiarati i ruoli: un paladino bianco (che si rivelerà essere nero), due suocere, due spazzini e due parroci. gli altri umani. decidiamo di sfoltire le suocere: nel dubbio se procedere con l'infallibile ordine alfabetico o se uccidere quella che si era opposta al cotechino, abbiamo ammazzato ciurga che era designata con entrambi i metodi. trusis. intanto soccol si finge cattivo con pai che si finge macellaio, come ha già spiegato pai. al secondo che mi viene a spiegare il suo bluff dico che stanno facendo entrambi lo stesso bluff, uno contro l'altro. trovatisi umani e prese probabilmente dalla febbre del "c'è posta per te", continuano a confabulare. con nonchalanche faccio cenno a thawti, uno dei due parroci, indicando aren e ammiccando. lui mi risponde con un cenno da "ricevuto". ad aren, l'altro parroco, dico di proteggere me. l'intenzione era di scoprire, in base all'attacco dei trusis, chi dei due era il parroco falso: thawti avrebbe pensato che io rimanevo scoperto e aren il contrario. se il parroco avesse protetto avrei potuto pensare che fosse thawti falso, se fosse morta un'altra persona, che lo fosse aren. i trusis di notte fanno sondare paiuzza e fanno schiantare il kami (spacciato per umano) su soccol. due umani. quando il metagame non paga. all'alba, dopo che i trusis non sono riusciti ad uccidere, thawti arriva e mi dice che ha protetto kikka, perchè non gli avevo dato indicazioni: ancora devo capire cosa significasse allora quello scambio di sguardi d'intesa che abbiamo avuto. mah. decidiamo di sfoltire i parroci ed essendo andato a ramengo il mio sistema, ne discutiamo in compagnia. alla fine si decide di uccidere il parroco che avrebbe dovuto proteggere me, per una serie di ragioni, soprattutto perchè la A viene prima della T. partita finita, i trusis morti ammazzando due doppioni a caso. non so come farò a farmi perdonare da ciurga.
vabbè, cominciamo a giocare a dixit mentre disu perde tempo online e myst passa più tempo di me in bagno. nonostante la feroce emicrania che mi ha aggredito, devo dire che io e la grande teiera non ce la siamo cavata male.
tiny e il padre salutano, io e myst, da due bagni differenti, salutiamo (a proposito, tiny, salutami il babbo e digli che mi scuso, ma avevo una pratica urgente da evadere).
cominciamo a prepararci per andare, cacciamo in albergo i forestieri e tento di farmi passare il mal di testa con un mix di analgesici, antinfiammatori e alcool.
andiamo a prendere la gente all'albergo per andare in pizzeria, aspettiamo le mezz'ore, dato che thawti è lento e partiamo. dopo mezzo chilometro ci fermiamo ad aspettare quelli rimasti indietro. dopo venti minuti si accorgono che stavano andando da tutt'altra parte e li facciamo tornare indietro. arriviamo al ristorante con un'ora e passa di ritardo, con il tizio che ha anche chiamato per sapere dove eravamo. è già stata descritta la scena in cui il tipo ci propone un raffinato menù da ristorante e noi diciamo di essere pezzenti giunti solamente per una pizza. a nessuno dei convenuti era sorto il dubbio, nonostante il tavolo fosse apparecchiato da ristorante e che la prenotazione l'avesse fatta stedda.
scendiamo nella parte più medievale, con riproduzioni dell'arazzo con la battaglia di hastings. io e stedda ce la meniamo, tanto siamo circondati da gente che non sa niente di medievale e possiamo raccontare tutto quello che vogliamo. veniamo creduti anche quando ci mettiamo a discutere del decennio in qui è stato introdotto l'elmo a becco di passero. che babbei.
comunque prendiamo da mangiare. potendo per una volta decidere che pizza prendere, prendo una pizza con il kebab. se pensate che sia una scelta del menga, vi sembra normale mangiare una pizza con l'uovo sopra e poi lamentarsi che non è buona? al mio fianco soccol comincia una filippica su quanto buona era la sua leffe roubuasienne o come cavolo si chiama. praticamente una leffe a cui hanno messo una parola in più sull'etichetta, ma fa fico. meglio bersi una tennents super, che con l'aulin ci sta sempre bene.
cazzeggio cazzeggio cazzeggio, la grande teiera dice di dover tornare a casa (in scooter, ricordiamo), ma viene bloccata a parlare di boiate per un'altra mezz'ora. meno male, perchè arriva il diluvio universale e lo schiva. paghiamo, scrocchiamo il limoncello (io divido il mio con jade, o meglio, jade divide il suo con me, dato che nessuno mi vuole bene) e via, alcuni vanno a casa e altri a rompere ancora le bolas dai soccol.
qualche pazzo furioso estrae fieramente un amaro braulio e comincia a girare. fortunatamente il mio bicchiere è piccolo. psyke va in coma in un angolo. ciurga tenta di farci capire che dobbiamo andarcene, senza dover arrivare a cacciarci a pedate. soccolmax comincia ad accusare gli effetti dell'alcool e ha caldo. disu e myst, seduti a fianco a me, diventano improvvisamente alti, mentre io sprofondo rilassato nel comodissimo divano. soccol tira fuori un gioco di dadi e zombie fino a quando ciurga disperata ci caccia a pedate. la serata finisce con uno scambio di cotechini tra me e myst (un po' come lo scambio di gagliardetti tra squadre di calcio).
ritorno a casa con frannie alla guida che rischia di addormentarsi e mi tocca restare sveglio per farla parlare. "ma hai visto myst, quanto è brutto?" "sì, bla bla bla bla". pausa. necessita una rimbeccata "e aren, hai visto come è folgorata?" "sì, bla bla bla bla bla". pausa. altra imbeccata. così fino a padova, che nel frattempo è tornata ad essere distante: sossano si è ritirata, evidentemente si muove come le maree.
per il secondo giorno ne parliamo più avanti.

edit: se pensate che abbia riletto quello che ho scritto, state freschi. quindi tenetevi gli errori.
Post Reply